Comunità famiglie il Filo d'Erba - Via Roma 9 - 10040 Rivalta di Torino (TO )
011 9047353 info@ilfiloderba.it
  • Natale 2016

Il Filo d'Erba

un filo che unisce le persone

La Comunità

Prestiamo un servizio di accoglienza residenziale

Il Vivaio

dal 1975 produciamo e vendiamo fiori e piante

Accoglienza di Gruppi

In un luogo in cui riflettere o svolgere volontariato

La rete

Aderiamo formalmente a Libera e abbiamo un forte legame con l'Agesci

Il Vivaio

Dal 1975 è attivo un vivaio che produce e vende fiori e piante, nonché servizi di cura del verde. Dal 2000 è gestito dall’associazione e ne è parte integrante, accoglie volontari e anche persone in difficoltà che qui, per esempio, possono svolgere una borsa lavoro, ma è anche un motore di attività educative e stimolo per i rapporti con chi abita nella zona: infatti l’attività del vivaio è costituita anche da un’orto dedicato all’attività di un gruppo costituito da disabili pschici e dalle loro famiglie e le scuole del territorio possono partecipare ad un’attività rivolta alle classi, specifica sui temi dell’orto e del giardinaggio compresa un’attività concreta di semina e raccolta dei prodotti (l’ Orto di Frankenstein)

Vendita di prodotti per il verde

e vendita al dettaglio di piante da interno, da esterno e ortaggi

Manutenzione del verde

e consigli per progettazione e realizzazione di spazi verdi

Vendita di Sementi

e vendita di attrezzi per il giardinaggio

ORARIO DEL VIVAIO

mar-sab 8:30-12:30 e 15:00-19:00 dom 9:00-12:30 (chiuso lunedì)

Services

La Comunità

La Comunità presta un servizio di accoglienza residenziale di medio periodo ad italiani, migranti e richiedenti asilo con una particolare precedenza alle famiglie che, dunque, possono vivere nella struttura mentre cercano di superare la fase critica in cui si trovano. Ma è anche aperta ai soci e al territorio, grazie alla condivisione di spazi comuni (budello, il forno, il giardino) e all’organizzazione di momenti di convivialità (la festa annuale, la cena comune del venerdì). La comunità famiglie è gestita da due famiglie residenti che svolgono questa attività di sostegno volontariamente, non ricevendo rette o contributi da enti esterni; le stesse famiglie lavorano all’esterno e svolgono tale attività nel tempo libero e nei fine settimana.

First Image

L'accoglienza

La struttura accoglie famiglie italiane e straniere, giovani, ragazze madri, profughi e rifugiati, anziani, persone in bisogno abitativo. Le accoglienze, di tipo temporaneo, sono finalizzate all'integrazione sul territorio.

Second Image

La presenza sul territorio

La comunità crea occasioni di incontro con famiglie e genitori che desiderano vivere momenti di confronto sulla gestione dei figli e sui temi educativi ma è anche aperta alle scuole e al territorio sui temi dell’educazione ambientale e dell’orticoltura.

Third Image

Il Forno

Fahrenheit 451. Nel 2008 la comunità si è costruita un forno a legna di grandi dimensioni. Chiunque in paese voglia cuocere il pane, il sabato mattina può farlo da noi. Il forno è anche a disposizione dei soci dell’associazione.

Natale 2016

Natale 2016

contribuirai a sostenere le attività della comunità adiacente che accoglie donne e famiglie  italiane, migranti e richiedenti asilo.
locandina bio-binaria

Il filo d’erba a BioBinaria

L’ultimo sabato di ogni mese Binaria accoglie i prodotti del lavoro delle comunità del Gruppo Abele, delle cooperative Libera Terra e di altre realtà del sociale. Propone incontri sull’educazione ambientale, laboratori di ortofloricoltura, degustazione di bontà pulite e giuste.